La filosofia di Pietro Martinetti.

La filosofia di Pietro Martinetti.

Autore
Emilio Agazzi (Genova 1921-Pavia 1991) fu docente di Filosofia della religione e successivamente di Filosofia della storia presso l’Università degli Studi di Milano dal 1965 al 1990. Studioso di Croce (Il giovane Croce e il marxismo, Einaudi, Torino 1962) e di Kant (La filosofia della storia e della politica nel pensiero di Emanuele Kant, Mimesis, Milano 2012), dedicò molti anni alla cura degli inediti di Piero Martinetti (Piero Martinetti, Scritti di metafisica e di filosofia della religione, Edizioni di Comunità, Milano 1976, 2 voll.). Intellettuale impegnato, fu tra i protagonisti del rinnovamento del marxismo italiano, negli anni Cinquanta e Sessanta, intervenendo con articoli su riviste dell’area socialista (“Mondo Operaio, Quarto Stato, Passato e presente”, Rivista storica del socialismo). A lui gli allievi dedicarono un volume commemorativo ostumo: L’impegno della ragione. Per Emilio Agazzi, a cura di M. Cingoli, M. Calloni, A. Ferraro, Edizioni Unicopli, Milano, 1994).

Curatori
Sandro Mancini è professore Ordinario di Filosofia Morale presso l’Università di Palermo;
Amedeo Vigorelli è professore Associato di Filosofia Morale presso l’Università degli Studi di Milano;
Marzio Zanantoni è studioso della cultura italiana tra Otto e Novecento.

Opera
Si pubblica qui la tesi di laurea di Emilio Agazzi, discussa presso l’Università di Genova nel 1945, avendo come relatore Michele Federico Sciacca (1908–1975). Non si tratta di un lavoro giovanile occasionale, ma di una monografia compiuta e originale: la prima ricostruzione organica del pensiero di Martinetti, a pochi mesi dalla scomparsa del filosofo canavesano (1943). Il lavoro di Agazzi, che avrebbe certamente meritato di essere conosciuto in vita, si segnala per la fedeltà filologica ai testi martinettiani (all’epoca di non facile reperimento) e per la maturità del giudizio critico. Quella di Agazzi è una ricostruzione polemica specialmente nei confronti del neoidealismo italiano e del pensiero cattolico, che o ignorò, o travisò strumentalmente, l’opera di Martinetti. Agazzi rivaluta soprattutto il contributo di Martinetti alla storiografia filosofica, all’epoca negletto. In anni di rinascita martinettiana, questo contributo di Agazzi si segnala come un saggio anticipatore e ancora attuale.

Prezzo:
€ 25

Pagine:
530

Collana:
Biblioteca di cultura filosofica

Pubblicazione:
Ottobre 2016

 

Condividi su Facebook:

Post Navigation