I cori alpini

I CORI ALPINI
Musiche, testi, esperienze e storie

Autore

Nicola Labanca insegna Storia contemporanea all’Università di Siena ed è presidente del Centro interuniversitario di studi e ricerche storico-militari.
Filippo Masina è assegnista di ricerca presso l’Università di Siena.
Carlo Perucchetti è musicista e fondatore del Centro studi Musica e Grande Guerra.
Bruno Zanolini è compositore ed è stato Direttore del Conservatorio di Milano.

Opera
Un organismo oggi con centinaia di migliaia di soci come l’Associazione nazionale alpini gemma sempre attività ricreative e organismi a carattere di svago. Per l’Associazione degli alpini, però, l’imponente numero di cori alpini che ad essa fanno riferimento (oggi, quasi centocinquanta) rappresenta qualcosa di più di un momento di distrazione dei propri soci. La coralità alpina è divenuta infatti uno dei segni distintivi e di riconoscimento per l’Associazione, una sua carta di identità. Non sono mancate nel passato pubblicazioni sugli alpini e sui suoi cori. Questo volume però mette assieme per la prima volta musicologi, storici e direttori di cori alpini. Esso analizza, da più versanti e grazie a studiosi di varia formazione, l’esperienza ormai quasi centenaria della coralità alpina, ne rilegge i testi con attenzione nuova, ripercorre l’intera storia dei cori alpini. In particolare, in un suo ampio studio, Filippo Masina ricostruisce per la prima volta l’intreccio di questa coralità popolare e istituzionale con la storia generale nazionale, fornendo anche – tramite uno spoglio dei maggiori canzonieri editi lungo un secolo – un elenco dei canti cantati da questi cori. Canti di montagna, canti di lavoro, canti militare, canti di guerra, canti popolari: da sempre i cori alpini cantano tutto ciò assieme. Questo volume ne offre una introduzione musicologica e storica di grande rigore scientifico.

Prezzo
€ 30.00

Collana
Studi e ricerche storico-militari

Pagine
435

Pubblicazione
Novembre 2020

Condividi su Facebook:

Post Navigation