Effetto di massa. Fantascienza e robot in Mass Effect

Effetto di massa. Fantascienza e robot in Mass Effect  

 

Autori

Francesco Toniolo (1990) è dottorando presso l’Università Cattolica di Milano, nel Dipartimento di Scienze della comunicazione e dello spettacolo. Si occupa di videogiochi e new media. Ha pubblicato articoli su riviste scientifi che, blog e siti, oltre a contributi a libri miscellanei e due saggi (Queste anime oscure. Da Demon’s Souls a Bloodborne, 2015 e Pixel fra le nuvole, 2016).

Opera
Il testo propone uno studio comparatistico fra la trilogia videoludica Mass Effect (BioWare, 2007–2012) e alcuni classici letterari e audiovisivi del genere fantascientifico, come la produzione di Isaac Asimove 2001: Odissea nello spazio, intorno a un tema – il rapporto fra l’uomo e la macchina – che costituisce uno degli snodi focali di questi videogiochi. Ci si inserisce dunque nel filone di un vasto tema che ha attraversato con frequenza la produzione mediale novecentesca e non solo, e che nella fantascienza ha sempre trovato un campo d’applicazione privilegiato e un naturale terreno espressivo. Il libro, che nasce a partire dalla tesi magistrale in Letterature Comparate dell’autore (secondo classificato Premio Archivio Videoludico 2015 per le tesi di laurea sui videogiochi), viene riproposto in una seconda edizione aggiornata (prima edizione TraRari TIPI, 2014).
Prezzo:
€ 18
Pagine:
254
Collana:
Game Culture
Pubblicazione:
Maggio 2017
Rassegna stampa:
Condividi su Facebook:

Post Navigation