Dalle voci di Scampia al racconto di Saviano

DALLE VOCI DI SCAMPIA AL RACCONTO DI SAVIANO
La genesi di Gomorra attraverso il filtro mondadoriano

Autore

Simone Del Latte si è laureato in Lettere Moderne all’Università di Macerata, specializzandosi successivamente in Giornalismo e Cultura Editoriale all’Università di Parma. Attualmente ricopre l’incarico di addetto stampa per la società sportiva Zebre Rugby Club e di corrispondente giornalistico per la Gazzetta di Parma.

Opera

Il saggio si propone di analizzare le varie fasi che hanno segnato ed accompagnato il processo di scrittura di Gomorra. Si vedrà come, dal punto di vista editoriale, l’opera prima del giovane Roberto Saviano rappresenti un curioso e singolare caso di studio, in virtù della sua lunga gestazione e del rapporto di negoziazione sul testo che ha coinvolto la figura dell’autore e quella di Edoardo Brugnatelli, l’allora direttore della collana (Strade blu) che nel 2006 ha accolto il fortunato titolo. Le particolarità della vicenda non potevano che provenire dalla natura stessa di Gomorra: un “romanzo-reportage” o “saggio narrativo” nato da un’operazione di collage che ha coinvolto diversi scritti giovanili di Saviano. In questo modo, lavori d’inchiesta, articoli di cronaca giudiziaria e veri e propri “pezzi” letterari trovano nel libro una loro soluzione di continuità che appare visibilmente mediata dalla sensibilità di un reporter e, al tempo stesso, dalle esigenze letterarie e commerciali di chi opera nel settore editoriale.

Prezzo
€ 12.00

Collana
Fuori di testo

Pagine
107

Pubblicazione
Ottobre 2019

Condividi su Facebook:

Post Navigation