Civili nella guerra totale 1940-1945

CIVILI NELLA GUERRA TOTALE 1940-1945
Una storia complessa  

Autore
Fabio De Ninno è assegnista di ricerca presso l’Università di Siena.

Opera
Della partecipazione italiana alla seconda guerra mondiale (1940-1945) e in particolare della campagna d’Italia (1943-1945) sappiamo ormai molto. Storia politica, storia diplomatica, storia militare, anche storia culturale sono prospettive d’indagine che hanno prodotto una sterminata letteratura. Di come però i civili, che da quella guerra furono per la prima volta toccati in maniera significativa, affrontarono e subirono il conflitto sappiamo molto meno. O, meglio, sappiamo molte cose sino ad oggi però disperse in un’enorme quantità di libri e saggi per lo più di ambito locale o inerenti specifiche tematiche. Questo volume, per la prima volta, ha l’ambizione di fornire una sintesi di queste conoscenze, sfruttando gli studi migliori fra questa miriade di pubblicazioni di storia locale e appoggiandosi ad una fonte inedita per gli studi italiani: la viva voce delle vittime civili. In queste pagine sono infatti per la prima volta utilizzate le carte dell’eccezionale archivio storico dell’Associazione nazionale vittime civili di guerra. Fra studi e fonti inedite, quindi, il volume compone un quadro nazionale organico e al tempo stesso articolato della guerra vista dalla parte dei civili, con una particolare attenzione alle diverse tipologie di vittime civili che quel conflitto creò.

Prezzo
€ 20.00

Collana
Studi e ricerche storico-militari

Pagine
253

Pubblicazione
Marzo 2020

Condividi su Facebook:

Post Navigation