Attaccamenti, separazioni, perdite

Attaccamenti, separazioni, perdite
L’importanza di una base sicura nelle tempeste della vita


Autore
Angelica Arace, psicologa, psicoterapeuta, è professore associato di Psicologia dello sviluppo e dell’Educazione presso l’Università degli Studi di Torino. Da anni si occupa di ricerca sui processi di costruzione dell’identità in infanzia e adolescenza, approfondendo temi quali i legami d’attaccamento, il disagio in famiglia e nei contesti educativi, il maltrattamento infantile. Tra i suoi volumi, Quando i bambini iniziano a… (Mondadori, 2018) e Adolescenti a scuola (Mondadori, 2019)

Opera
Appartenenza e identità rappresentano il binomio psicologico sul quale si fondano le basi dello sviluppo affettivo e relazionale, e i legami di attaccamento, fin dalla primissima infanzia, sono fondamentali nella costruzione dell’identità personale e familiare di ciascun individuo. In particolare, poter fare affidamento su una base sicura rappresenta un ancoraggio fondamentale nelle tempeste della vita, che mettono inevitabilmente alla prova le nostre capacità di resilienza. Il volume si propone di approfondire i nodi problematici derivanti dagli eventi critici che possono condizionare la possibilità di stabilire legami affettivi sicuri e adeguati – in quanto connessi con esperienze di separazione, deprivazione o perdita -, ma intende anche indagare le risorse e le potenzialità di sviluppo sottese ai momenti e ai contesti di rischio per l’individuo e per la famiglia.

 Prezzo
€ 20.00

Collana
Psicologia dello sviluppo sociale e clinico

Pagine
252

Pubblicazione
Febbraio 2021

Condividi su Facebook:

Post Navigation